TRIFLE CHEESECAKE CON SALSA AI MIRTILLI E BASILICO
Porzioni
6vasetti
Porzioni
6vasetti
Ingredienti
Pandispagna alle nocciole
  • 120gr di Farina “0”
  • 90gr di zucchero di canna
  • 1bacca di vaniglia bourbon
  • 2cucchiai di pasta di nocciole
Cheesecake al Seiras
  • 500gr di Seiras
  • 200ml di panna da montare
  • 90gr zucchero a velo vanigliato
Salsa ai mirtilli e basilico
  • 50gr di zucchero di canna
  • 2cucchiaini di amido di mais
  • 85ml di acqua
  • 1cucchiaino di succo di limone
  • 280gr mirtilli freschi
  • 3/4foglie di basilico fresco
Istruzioni
Pandispagna alle nocciole
  1. Montare le uova a temperatura ambiente e lo zucchero di canna, fino a che non avranno raddoppiato il loro volume e raggiunto una consistenza cremosa e solida. Aggiungere la vaniglia, e la crema di nocciole mescolando dall’alto al basso per non smontare le uova. Da ultima incorporare la farina mescolando sempre delicatamente. Versare in una teglia rettangolare 20x24cm ingrassata con burro e cosparsa di farina (eliminare quella in eccesso). cuocere in forno caldo a 170°C per circa 25 minuti
Salsa ai mirtilli e basilico
  1. In una casseruola mettere lo zucchero, l’amido di mais. Aggiungere l’acqua e il succo di limone. Mescolare e unire anche i mirtilli e il basilico tritato al coltello. Portare il tutto a ebollizione a fiamma medio-alta, mescolando spesso. Fare bollire il composto per due minuti, finché non si sarà addensato. Lasciare raffreddare completamente.
Cheesecake al Seiras
  1. Togliere il Seiras dal sacchettino a pera e metterlo in una ciotola con lo zucchero, lavorare con una frusta in modo da amalgamare bene lo zucchero e avere un composto cremoso. A parte montare la panna e aggiungerla, mescolando delicatamente al formaggio.
Montaggio del trifle cheescake
  1. Posizionare sula base del barattolino o del bicchiere che avete scelto, il pandispagna tagliato a dadini. Con un sac-a-poche coprire con un po’ di crema al formaggio e a seguire con un po’ di salsa ai mirtilli. Ripetere l’operazione. Conservare in frigorifero fino a che non sarà il momento di servire.