CROSTATINE ALLA RICOTTA DI PECORA E CILIEGE AL PROFUMO DI MENTA

Storia di una crostatina alla ricotta di capra e ciliegie profumate alla menta… nata da un incidente poco piacevole….

Prendete una domenica estiva cittadina qualsiasi, afosa e assolata, con quella voglia di gelato che ti prende inesorabilmente quando decidi di mettere il naso fuori di casa…ecco esattamente cosa è successo a me qualche settimana fa. Mi avvicino al banco scelgo i gusti del mio cono con la rigorosa attenzione della food blogger golosa che cerca di appagare le papille gustative, ma anche di provare nuovi abbinamenti.

Tra i gusti presenti ecco che mi attira subito crostata di visciole e ricotta di capra…. peccato che avrebbero dovuto avvisarmi che con più di 30 gradi sarebbe stato pericolosissimo metterlo nel mio cono…così nemmeno il tempo di assaggiarlo che uscendo dalla gelateria il patatrac!

La mia golosissima pallina non vince la battaglia con la forza di gravità e il caldo e si spalma per terra facendo contento un cagnolino che sostava lì vicino. Era buonissimo!!! Anzi ancora di più!!

Forse sarà stato un incidente catartico…. magari lo scopo era farmi sentire in colpa e lanciarmi il messaggio: “Se la dieta la iniziassi da oggi e non da lunedì?” … ci ho riflettuto un bel po’ e sono arrivata alla conclusione che la soluzione era semplice, preparare una crostata simile!… e bando alla dieta… se il dolce si allontana da te tu avvicinati al dolce (la storia della montagna calza a pennello).

In fondo non è un dolce complicato, prepari una frolla, prendi della buona ricotta di capra e sostituisci le visciole con le ciliege che sono più facilmente reperibili a Torino et voilà il gioco è fatto.

Ricotta di capra e ciliegie, un abbinamento fantastico! Rende un dolce all’apparenza normale di una bontà unica! Io ci ho aggiunto un tocco in più… la menta. Ho azzardato un po’ di foglioline fresche tritate, per aromatizzare la marmellata di ciliege.

Sarà la golosità a parlare, e potrei essere troppo di parte..ma non vi dico che gusto!

La mia di golosità è stata assolutamente ripagata del mio cono incidentato!…

mi sacrificherò nel mangiare gelati, quest’estate e bando alla dieta!  Cercherò nuovi abbinamenti e chissà che non ve ne proponga qualcun altro a breve…sperando di non dover più sacrificare  coni…

A presto

 

Print Recipe
CROSTATINE CON RICOTTA DI PECORA E CILIEGE AL PROFUMO DI MENTA
Delle fragranti crostatine ripiene di una golosa marmellata di ciliege e menta e una mousse di ricotta, ecco reinterpretata una classica crostata ricotta e visciole per una merenda fresca ideale in queste giornate calde di quasi inizio estate.
Porzioni
Per 6 crostatine
Ingredienti
Frolla di riso
  • 250 gr Farina "0" Alma verde bio
  • 100 gr zucchero semolato fine
  • 100 gr burro senza lattosio Accadì Granarolo
  • 1/2 bustina lievito per dolci Paneangeli
  • 1 cucchiaino estratto naturale di vaniglia
  • 1 pizzico Sale fino
Composta di ciliege e menta
  • 500 gr Ciliege (duroni pugliesi)
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 10 foglie di menta marocchina
Mousse alla ricotta di pecora
  • 300 gr Ricotta di pecora
  • 60 gr di zucchero a velo
  • 200 gr panna da montare Accadì Granarolo
Porzioni
Per 6 crostatine
Ingredienti
Frolla di riso
  • 250 gr Farina "0" Alma verde bio
  • 100 gr zucchero semolato fine
  • 100 gr burro senza lattosio Accadì Granarolo
  • 1/2 bustina lievito per dolci Paneangeli
  • 1 cucchiaino estratto naturale di vaniglia
  • 1 pizzico Sale fino
Composta di ciliege e menta
  • 500 gr Ciliege (duroni pugliesi)
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 10 foglie di menta marocchina
Mousse alla ricotta di pecora
  • 300 gr Ricotta di pecora
  • 60 gr di zucchero a velo
  • 200 gr panna da montare Accadì Granarolo
Istruzioni
Base di Frolla
  1. Per la preparazione della Frolla io ho usato una planetaria, ma potrete tranquillamente seguire l'intera procedura usando una frusta a mano o con un frullino elettrico. Nella ciotola della planetaria inserire la farina setacciata, lo zucchero, il sale, il burro a temperatura ambiente e la vaniglia. Azionare la planetaria utilizzando il gancio ad uncino fino a che non si sarà ottenuto un composto granuloso. Aggiungere gli albumi leggermente sbattuti con una forchetta. Quando il composto si sarà completamente staccato dalle pareti della ciotola, lavorarlo brevemente su un piano infarinato e avvolgerlo in pellicola trasparente. Far riposare in frigorifero per almeno un’ora (io l’ho preparata la sera prima e lasciata lì per tutta la notte). Una volta pronta, stendere la frolla e rivestire 6 stampi da crostatina già imburrati e infarinati o spruzzati con l'apposito spray. Bucherellate la pasta con una forchetta. Coprire le crostatine con un rettangolo di carta forno di misura e riempirle di fagioli secchi o pesi di ceramica appositi per la cottura in bianco. Cuocere in forno caldo a 160°C per circa 15 minuti. Togliere la carta forno e rimettere le crostatine dentro per altri pochi minuti. Far raffreddare su una gratella e sformarle solo a completo raffreddamento.
Composta di ciliege e menta
  1. Lavare e pulire le ciliegie eliminando i noccioli, tenendone qualcuna da parte per la decorazione finale. Metterle in un pentolino antiaderente con lo zucchero di canna e le foglie di menta intere. Far cuocere fino a che i frutti non si saranno rotti tutti. Eliminare le foglie di menta, se si preferisce si può passare con un frullatore ad immersione e filtrare con un setaccio in modo da eliminare le bucce. Far raffreddare. Quella che avanzerà potrà essere inserita in un vasetto e si conserverà qualche giorno in frigo.
Mousse di ricotta
  1. Lavorare con una forchetta la ricotta di pecora con metà dello zucchero a velo. A parte montare la panna con il restante zucchero a velo e incorporarla alla ricotta mescolando delicatamente dall’alto al basso per non smontarla.
Montaggio e decorazione
  1. Distribuire uno o due cucchiai di composta nei gusci di frolla. Con un sac-a-poche con bocchetta liscia e larga, distribuire in modo uniforme la mousse sulla composta in modo da coprire tutta la superficie. Decorare ogni crostatina con una ciliegia Decorare con una ciliegia intera per ogni crostatina con una fogliolina di menta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *